Pallanuoto Under 20

images-1.jpg
Che cosa si impara?
Ai bambini di questa fascia d'età si propone l'insegnamento di tecniche fondamentali, basilari nella pallanuoto come l'uso della palla, la collaborazione con i compagni e le tecniche di nuoto diverse da quelle abituali (la rana alternata, lo stile libero con la testa fuori, il dorso con la testa fuori).
Queste tecniche vengono successivamente affinate con lo scopo di riuscire a sostenere un gioco più fluido ed economico dal punto di vista dello sforzo fisico.
Successivamente il gioco viene codificato attraverso le regole vere e proprie della pallanuoto che sono precise come in tutti gli sport. Il bambino deve conoscerle ed essere in grado di rispettarle.


A quale età si può iniziare?
La prima fascia d'età va dai 15 ai 20 anni. In questa fase è molto facile riuscire a comunicare ed entrare in relazione con i bambini attraverso l'uso del gioco.


Quali sono i vantaggi di questo sport?
La pallanuoto è uno sport che unisce, in questo è abbastanza simile al rugby. Incide sulla crescita del bambino e del ragazzo sicuramente per quanto riguarda il rispetto delle regole.
Inoltre ci deve essere un rispetto assoluto del compagno e dell'avversario, infatti capita spesso di trovarsi dopo un incontro a condividere lo stesso tavolo con i propri avversari.


Come cominciare?
La Federazione Italiana Nuoto prevede l'agonismo già a 9 anni d'età, ma inizialmente è bene avviare i bambini al nuoto, far loro prendere confidenza con l'acqua, e solo successivamente pensare alla pallanuoto come sport di squadra.


Per informazioni su corsi e costi, contattare la Segreteria

Condividi questo articolo su...

NEWS RSS

Consulta anche

Ultime News Inserite

PRONTI SI RI-PARTE...

Tutte le attività sono partite alla grande…

Grazie a tutti per la vostra fiducia...